news

L’ESMO (European Society of Medical Oncology) ha recentemente rinnovato le sue linee guida per il trattamento del cancro del polmone metastatico. Conoscere queste autorevoli raccomandazioni è il miglior modo per esser certi di ricevere un trattamento ottimale ed aggiornato alle ultime scoperte mediche […]


Continua a Leggere »

Lo studio del NSCLC Meta-analysis Collaborative Group è basato su una rigorosa meta-analisi di quasi tutti i casi studiati nei precedenti studi clinici randomizzati di fase III (oltre 2.000 casi, oltre il 92% dei pazienti randomizzati) e fornisce un evidenza robusta perchè si possa raccomandare, nella pratica clinica, l’uso della chemioterapia preoperatoria nei pazienti con NSCLC in stadio IB-IIIA. Siamo certi che nei prossimi 2/3 anni tutte le società scientifiche di medicina oncologica e respiratoria prenderanno atto di questi dati e modificheranno le loro linee guida in tal senso.


Continua a Leggere »

Denosumab è un anticorpo monoclonale umano (IgG2) che ha come target e lega il RANKL con elevata affinità e specificità, prevenendo il verificarsi del l’interazione RANKL/RANK, riducendo così il numero e la funzione degli osteoclasti, con conseguente diminuzione del riassorbimento osseo e della distruzione ossea indotta dal cancro. In una analisi esplorativa su pazienti con cancro al polmone, il Denosumab è risultato associato a una più lunga sopravvivenza rispetto al trattamento con acido zolendronico.


Continua a Leggere »

Abbiamo già trattato a lungo dei sintomi del cancro ai polmoni, dedicandovi una intera pagina di questo sito, una brochure scaricabile in formato PDF e un video su YouTube che in appena due anni ha già oltre 70.000 visualizzazioni… In questo articolo, vogliamo riepilogare i sintomi principali e, soprattutto, chiarire cosa è opportuno fare quando si presenta ciascun sintomo. Eccoli dunque: […]


Continua a Leggere »

Di tanto in tanto torna a galla nei media e nell’opinione pubblica la famosa “cura Di Bella”… e, con la stessa frequenza, si moltiplicano la richieste di un parere sulla stessa. In realtà si tratta, molto spesso, del desiderio di ricevere un parere favorevole su un’opinione, già formata e favorevole alla stessa. Come in quest’ultimo caso: […]


Continua a Leggere »

[…] E’ interessante la combinazione di due test per lo screening, ma ciò rende le cose più difficili. […] Gli stessi autori, nella loro discussione, propongono varie possibilità di combinazione dei risultati dei due esami e ammettono che la questione ha bisogno di essere approfondita e confermata da altri ricercatori: “… reported findings should be assessed by correlative studies of other prospective randomized LDCT screening trials.”[…]


Continua a Leggere »

Abbiamo pensato che fosse importante far conoscere al pubblico italiano le raccomandazioni della Task Force americana e le abbiamo tradotte in Italiano… Ovviamente, per chi non avesse difficoltà con l’inglese, preferiamo rimandare al documento originale.


Continua a Leggere »

Lo avevamo accennato su FaceBook, in occasione del recente congresso di Sydney, in un post del 28-10-13, ma oggi ve ne parliamo più diffusamente in questo articolo dedicato alla Caris Life Sciences, l’impresa americana la cui brochure informativa è delineata dall’immagine qui a fianco… Vi sono, nel mondo, molti laboratori specificamente attrezzati per l’analisi del genoma. […]


Continua a Leggere »