news

Nonostante gli ultimi fuochi della campagna elettorale, nonostante numerosi altri appuntamenti in zona (religiosi e non), venerdì 7 aprile, in una sala San Giovanni quasi gremita di spettatori, in buona parte giovani, il pianista Pietro De Maria ha dato un saggio del suo virtuosismo.


Continua a Leggere »

Chi dice 650, chi 700 persone. La sostanza non cambia: erano davvero tanti la sera di sabato 5 novembre a Palazzo Bertello, per la strana accoppiata ALCASE Italia e Simone Moro. Un bagno di folla per lo scalatore, un successo per gli organizzatori: ALCASE (che ha certo incrementato la visibilità della propria missione: la lotta al tumore del polmone), il dinamico CAI di Borgo San Dalmazzo…


Continua a Leggere »

Inutile, e deplorevole, additare e ghettizzare i tabagisti. Nel caso del cancro del polmone, la più esiziale delle forme tumorali, meglio puntare sull’informazione. Perché va da sé che una maggiore conoscenza si traduce in una maggiore consapevolezza sociale del problema, con un effetto domino positivo su prevenzione, ricerca e cura del paziente.


Continua a Leggere »

Si è appena concluso il 10° Congresso Mondiale sul Tumore del Polmone (10-14 agosto, Vancouver, Canada) durante il quale è stato sottolineato con forza il fatto che il cancro del polmone riceve meno attenzione di altri tipi di tumore, nonostante esso sia la prima causa di morte per cancro nel mondo.


Continua a Leggere »

La Global Lung Cancer Coalition lancia la prima “Carta dei Diritti” per i malati di cancro del polmone

Contemporaneamente alla campagna di questo mese “l’Europa contro il Cancro”, che quest’anno focalizza l’attenzione sui diritti del paziente, la Global Lung Cancer Coalition (GLCC) ha lanciato una nuova Carta dei Diritti delle vittime del cancro del polmone, valida per tutto il mondo…


Continua a Leggere »

[21 Gen 2002] Fumatori fuorilegge

Il Ministero della Salute ha stabilito un notevole aumento delle multe per i trasgressori del divieto di non fumare.

Negli ultimi 6 anni, non si sono avute significative diminuzioni del numero di fumatori, il che implica l’ammissione del fallimento del precedente Piano Sanitario Nazionale 1998 – 2000.


Continua a Leggere »

«Break the silence, rompi il silenzio». Questa la frase con cui Gro Harlem Brundtland, direttrice generale dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), ha aperto, l’estate scorsa, la conferenza di Chicago “Tabacco o Salute”.

La stessa frase era stata usata qualche tempo prima per l’AIDS e, in effetti, è molto stretta l’analogia tra diffusione del tabagismo ed epidemia di AIDS.


Continua a Leggere »

Il tumore del polmone, killer numero uno di uomini e donne, secondo uno studio americano condotto dall’American Society of Clinical Oncology (quotidiano Sunday del 13 maggio 2001), è seriamente sottovalutato dai media, a differenza di altri più noti tumori.
L’obiettivo dello studio era quello di valutare l’interesse dei media per i quattro maggiori tumori, tenendo conto del numero e della tipologia dei racconti, della capacità di sensibilizzazione degli eventi e della presenza o meno di celebrità.


Continua a Leggere »