Ospedale S. Martino di Genova

Struttura di Pneumotisiologia dell’Ospedale S. Martino di Genova

Lo staff operativo è composto dal responsabile Prof. Ettore Cerri e due Medici Dott. Andreani e Dott. Mincarini.

L’attività clinica si concentra, come già segnalato nei precedenti contatti, prevalentemente per quanto riguarda il DH, su pazienti affetti da neoplasie pleuropolmonari.

Grazie alla buona collaborazione con la Chirurgia toracica di questo Ospedale tali pazienti vengono seguiti nell’ iter diagnostico con la possibilità di eseguire accertamenti invasivi quali Mediastinoscopia, Biopsia Toracica ecc. consentendo una definizione di operabilità in tempi brevi e permettendo di iniziare al più presto la terapia adatta al paziente.

Per quanto riguarda il risvolto scientifico della nostra attività clinica questa si concentra prevalentemente su quei pazienti che, inoperabili, vengono sottoposti alla chemioterapia.

I pazienti affetti da NSCLC vengono sottoposti a cicli di polichemioterapia (Gemcitabina e Platino).

Dal punto di vista logistico la struttura è organizzata in una degenza di 8 posti letto (aumentabili a 9 in base alle esigenze dell’ Azienda Ospedaliera e del Reparto), un DH diagnostico e terapeutico attivo tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì e un Ambulatorio attivo tutti i pomeriggi tranne il venerdì.

Per quanto riguarda delucidazioni relative alle diagnosi e alle condizioni dei pazienti l’orario di ricevimento è molto elastico e i medici, se non impegnati nell’ attività lavorativa, sono disponibili a fornire informazioni in qualsiasi momento.

Il responsabile Prof. Ettore Cerri da circa 30 anni si occupa di neoplasie pleuropolmonari con esperienze presso centri di altri paesi. In particolare è stato per un periodo presso il centro di Parigi diretto da Prof. Israel dove veniva impiegata la terapia con BCG in aggiunta alla chemioterapia per i casi di NSCLC.

Purtoppo al momento non abbiamo la possibilità di inviarvi fotografie del reparto e dello staff.

Aggiungiamo un indirizzo mail per contattarci che è quello del dott. Mincarini: marcellopietro2002@hotmail.com