La Newsletter di ALCASE

La Newsletter di ALCASE.  Settembre 2013 ( anno 8, n. 8 )

Interrogare l'espertoSi ricomincia…

Cari amici,

dopo la pausa di agosto, riprendiamo -con un pò di ritardo- a metter mano alla nostra newsletter che, in questo numero, presenta poche novità medico-scientifiche, compensate tuttavia dai molti, moltissimi casi clinici che ci sono stati proposti, ininterrottamente, durante i mesi estivi.

Purtroppo, abbiam dovuto rimandare il meeting di ottobre, cui avevamo dato ampio risalto nella newsletter di luglio.  Quando tutta l’organizzazione era ormai in dirittura d’arrivo, abbiamo scoperto che nello stesso mese e nella stessa città, Brescia, oltre il nostro meeting, era programmato il Congresso Annuale della Società Italiana di Broncologia.  L’importante congresso medico aveva come “topic”  anche il cancro del polmone.  Così, anche se a malincuore, abbiam deciso di non fare concorrenza all’evento nazionale e abbiamo rimandato lo svolgimento del meeting di ALCASE alla prossima primavera. Ovviamente vi terremo informati…

Buona lettura. Lo STAFF di ALCASE.

Questi in dettaglio i contenuti della newsletter che potrete approfondire cliccando sui vari link:

EDUCATION (informare a tutto campo):

  • [7 set 2013] The ASCO post – Uno sguardo a un futuro di speranza… L’American Society of Clinical Oncology (ASCO) pubblica regolarmente delle messe a punto (articoli che riassumono lo stato dell’arte) su differenti argomenti: sono gli ASCO post. In questi giorni, è uscito l’ASCO post che abbiamo tradotto in italiano e vi proponiamo. Secondo noi, ogni oncologo che curi un malato di cancro al polmone dovrebbe essere al corrente di quanto dice il prof. Bunn. Continua a Leggere »
IL MIO CASO (Interrogare l’esperto):
    [17 lug 2013] Radioterapia panencefalica dopo la stereotassica? Buonasera Dott. Buccheri, le espongo il caso di mio marito, 44 anni non fumatore. Il 04/07/2012 viene sottoposto ad una Tac che evidenzia ampia lesione solida (8x3cm) in regione apicale del lobo inferiore dx e linfoadenopatie in sede sottocarenale e alla loggia di Barety. Dopo un lungo iter, ad agosto 2012 gli é stato diagnosticato un tumore del polmone a cellule squamose ben differenziate [...] Continua a Leggere »
  • [20 lug 2013] Ancora sullo screening… Caro amico, innanzitutto un chiarimento. Se vuoi comunicare il tuo rischio legato al fumo di sigaretta devi usare la formuletta nota come “pacchetti/anno”. Si tratta del metodo, utilizzato dai medici di tutto il mondo, che consente di misurare la quantità effettiva di sigarette fumate nel corso di una vita. Si calcola moltiplicando il numero di pacchetti di sigarette fumate al giorno per il numero di anni in cui si è fumato. [...]Continua a Leggere »
  • [22 giu 2013] Ancora su età anagrafica e possibilità di cura… Buongiorno, a mio papà (84 anni) è stato diagnosticato un tumore al polmone non operabile NEO LSD 2N (al limite della scissura). L’esito dall’ago aspirato è stato: Coaguli ematici in aggregato del diametro di cm 2. Diagnosi: Strisci e coaguli ematici comprendenti aggregati di carcinoma scarsamente differenziato. [...] Continua a Leggere »
  • [5 ago 2013] La sindrome cavale Buon giorno, Dr Bucchieri, volevo avere un parere in merito al caso clinico di mia madre, anni 66. A seguito di un’edema a mantellina (con disturbi come vertigini, tosse, inapettenza e perdita di peso) è stata sottoposta il 29/4 ad una biopsia madiastinica di adenopatia ilare destra in monitoracotomia videoassistita. Esito: NSCLC adenocarcinoma primitivo del polmone. Referto istologico: [...] Continua a Leggere »
  • [20 ago 2013] Quando la terapia del cancro è sconsigliabile perchè più pericolosa che utile? Preg. mo Professor Buccheri, pongo alla Sua attenzione l’esito delle due tac che mio padre ha effettuato il 18 e 19 luglio 2013. Ho anche un cd con alcune immagini. Se vuole, sarà mi premura inoltrarLe il file. Le sintetizzo cosa è accaduto, scusandomi anticipatamente con Lei per le informazioni semplicistiche, ma sono ignorante in materia e non ho con me i vari referti medici [...] Continua a Leggere »
  • [20 ago 2013] Per gli scettici… Buongiorno Dott. Buccheri, prima di tutto desidero ringraziare Lei e tutto il team di ALCARE per l’utilissimo servizio fornito alla comunità e in particolare a coloro che come me sono entrati in contatto con problematiche relative al cancro al polmone. Le espongo il caso di mio papà, che ora ha 77 anni, [...] Continua a Leggere »
  • [31 ago 2013] Come valutare una prognosi… Salve. Al mio papà è stato appena diagnosticato un adenocarcinoma al lobo superiore del polmone sinistro, se ne è accorto perchè si “appoggia” sulla pleura e sulla colonna vertebrale, a seconda della posizione, causando dolore. La stadiazione del tumore è T3N1M0, dalle parole dell’oncologo ho capito che è ancora perfettamente chirurgico, è in lista per intervento urgente e probabilmente necessita di terapia adiuvante succesiva. [...]Continua a Leggere »
  • [15 set 2013] Chemioterapia in attesa dei test genetici?… Ad Alcase: Salve, mia mamma ha un adenocarcinoma non a piccole cellule al polmone con metastasi al fegato. A giorni arriverà il risultato definitivo dell’analisi istologica e cosi’ sarà possibile decidere se si può optare per la terapia biologica. La mia domanda: ha senso farle fare un ciclo di chemioterapia subito anche senza risultato definitivo della analisi istologica? [...]Continua a Leggere »

NEWS DAL MONDO DELLA RICERCA:

  • [12 set 2013] Dal mondo della ricerca: report brevi (settembre 2013) Secondo questo studio randomizzato di fase III, il FASTACT-2, appena pubblicato su “Lancet Oncology”, la chemioterapia più laterapia mirata con Tarceva intercalata è superiore alla sola chemioterapia, sopratutto nei casi EGFR positivi. Che scoperta!… E’ già noto che questi casi rispondono meglio alla terapia mirata e, dunque, la sua aggiunta non può che far bene…Continua a Leggere »

Sostenere ALCASE:

  • Anche tu puoi aiutarci…. Ecco 7 modi per farlo:

1-    Iscrivendoti all’Associazione

  • 60 € per i soci ordinari;
  • 120 € per i soci sostenitori;
  • 300 € ed oltre per i soci benemeriti

2-    Facendo una donazione tramite:

  • conto corrente bancario IBAN: IT41H0630510200000100133028, BIC: SARCIT2S,  presso Banca Cassa di Risparmio di Savigliano, Filiale di Cuneo, Corso Nizza, 12100 Cuneo;
  • conto corrente postale n.11362126.

3-  Assegnandoci il tuo 5 per mille (codice fiscale 96037610043). Vai alla pagina »

4-   Partecipando alle nostre iniziative o proponendone di nuove.

5-   Diventando volontario.

6-   Contattando i media e parlando loro di noi.

7-   Fondando una nuova sede di ALCASE Italia nella tua città. Vai alla pagina » [...]

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

SEGUICI ANCHE SU:

Facebook FACEBOOK
Twitter TWITTER
Canale You Tube YOU TUBE
LINKEDIN