Tabagismo e rischio fumo…

tanti motivi per non fumare

«Cancro al polmone, se non si fumasse sarebbe solo una malattia rara»  titola il Corriere della Sera…

Nelle ultime settimane, numerosi articoli, anche di importanti quotidiani nazionali, sono usciti con titoli ad effetto, molto simili fra loro o addirittura identici a quello del Corriere su riportato.  L’argomento è stato suggerito alla stampa dal Prof. GV Scagliotti, a margine del recente meeting di esperti italiani ed europei sul cancro del polmone, “The Bridge – Bridging the present and future“.

Premettiamo che il tabagismo, ovvero la dipendenza dal fumo di sigaretta, è CERTAMENTE un’importantissimo fattore di rischio per il cancro al polmone. Su questo punto non ci sono dubbi, e non perché lo andiamo ripetendo continuamente noi di ALCASE, ma perché lo affermano -categoricamente- tutte le società scientifiche di medicina respiratoria ed oncologica, e tutte le organizzazioni sovranazionali dedicate alla tutela della salute umana, a cominciare dall’OMS.

Non ci sono neanche molti dubbi sul fatto che il tabagismo rimane ancora oggi il più importante fattore di rischio per il cancro al polmone.  Tuttavia non è l’unico, come evocato dal titolo in questione. [...]

CONTINUA SU: http://www.alcase.eu/prevenzione/cancro-polmone-fumo/


Lascia il tuo commento