DE MARINIS Filippo

Nome Filippo
Cognome De Marinis
Titoli di studio Laurea in Medicina e Chirurgia
Altri titoli Professore Universitario (a contratto)
Specializzazioni
  • Malattie polmonari
  • Oncologia medica
Posizione lavorativa corrente Direttore della Divisione di Oncologia Toracica dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano.
Docenze universitarie
  • Scuola di Specializzazione di Oncologia della Facoltà di Medicina di: Università “La Sapienza” di Roma
  • Università Campus Biomedico di Roma
Recapiti (indirizzo, telefono fisso, cellulare, fax, e-mail) Istituto Europeo di Oncologia (IEO) , via Ripamonti 435, 20141, Milano.

Tel  personale: 02 5748 9440 ; Cell. 335-455020,                                                                 E-mail: filippo.demarinis@ieo.it ; demarinis.filippo@virgilio.it

Come richiedere un consulto
  • CUP IEO  :  02 57489001
    Tempi medi di attesa 7 giorni
    Principali aree di competenza
    • Neoplasie polmonari e pleuriche
    • Terapie biologiche
    • Studi Clinici
    Protocolli sperimentali SI (vedi sito personale tra i file aggiuntivi)
    Foto
    Data (della prima scheda informativa e delle successive modifiche)
    • 07-09-2010
    • 12-07-2012
    • 15/11/2013
    Files aggiuntivi

    A beneficio dei nuovi malati di cancro al polmone, e di chi avesse la necessità di scegliere un nuovo medico curante, invitiamo ciascun visitatore ad inserire (nello spazio apposito sottostante) un prorio libero scritto, che sia il più possibile ricco di di informazioni, impressioni, sensazioni, opinioni ed anche, perchè nò, giudizi relativi al Prof. De Marinis.

    Raccomandiamo di evitare informazioni per sentito dire e, comunque, la cui veridicità possa essere messa in dubbio. Inutile dire che insulti gratuiti, diffamazioni ed altri spiacevoli commenti, oltre che essere suscettibili di denuncia alla magistratura, sarebbero da noi rigorosamente censurati.

    GRAZIE!


    3 Responses to “DE MARINIS Filippo”

    1. Carmen scrive:

      Il professor De Marinis è un oncologo serio e competente che mette al corrente il paziente su tutte le varie possibilità terapeutiche disponibili e, almeno nella fase iniziale della patologia, quando l’esito della biopsia non è ancora disponibile, cerca di infondere speranza ed ottimismo. A volte può sembrare brusco nei modi e ciò, soprattutto quando si pone un problema durante l’iter della malattia e si cerca non solo una soluzione ma anche un po’ di comprensione e conforto, può spaventare il paziente e fargli perdere fiducia.Però cerca di spiegare il suo punto di vista e far comprendere le sue ragioni.

    2. andrea scrive:

      Non metto in dubbio le competenze e la professionalità del prof. De Marinis, non ne ho motivi. Tuttavia non condivido l’approccio del professore con i suoi pazienti e familiari. Ho riscontrato poca chiarezza, professionalità e umanità. Penso che questi aspetti abbiano un valore significativo quando ci si relaziona con persone che purtroppo combattono con una malattia che quasi sempre non lascia scampo.

    3. Carmen e Andrea, prendiamo atto delle vostre opinioni e vorremmo che anche altri si esprimessero… E NON SOLTANTO SUL PROF. DE MARINIS !!!
      In fondo, la qualità del rapporto medico-paziente può esser giudicata solo dagli interessati.
      Gianfranco B.

    Lascia il tuo commento