news

4° premio di eccellenza giornalistica

COMUNICATO STAMPA

4° PREMIO DI ECCELLENZA GIORNALISTICA

In tutto il mondo, nel mese di novembre, si ricordano le vittime del cancro ai polmoni… Perché il loro dramma non passi inosservato è indetto il concorso per l’ “Award for Excellence in Lung Cancer Journalism”

ALCASE Italia e la Global Lung Cancer Coalition bandiscono il quarto premio di “eccellenza giornalistica nell’informazione sul cancro del polmone“, che verrà assegnato all’autore del miglior articolo di stampa o servizio radio-televisivo in cui vengano trattatati argomenti relativi al cancro del polmone ed, in particolare, inerenti una delle seguenti aree:

  • terapie innovative e risultati della ricerca medica o biologica,
  • storie di persone ammalate,
  • questioni di organizzazione sanitaria e di qualità/fruibilità dell’assistenza pubblica,
  • novità riguardanti gli aspetti clinici della malattia incluso diagnosi, valutazione della estensione della malattia (stadiazione), prognosi, trattamento, ecc…

Le tre passate edizioni sono state vinte da Stefano Mensurati, giornalista econduttore radiotelevisivo della RAI, dal compianto Matteo Mastromauro, giornalista del Tg5, e da Gianluca Gavatorta, già responsabile delle comunicazioni esterne di ALCASE.

Il premio, simbolico, consiste in una coppa di vetro con il logo della Global Lung Cancer Coalition (GLCC:www.lungcancercoaltion.org) e la scritta “Award for Excellence in Lung Cancer Journalism.  I giornalisti interessati dovranno far pervenire il loro articolo stampato o l’audio-video del loro programma nella sede di ALCASE (via Roncaia 123, 12012 Boves, CN), entro il 31-10-2014.  La premiazione avverrà in sede, sabato, 15-11-2014, alle ore 16.00.  Come avvenuto per le passate edizioni,  le foto della cerimonia di premiazione, insieme con le motivazioni della vincita, saranno pubblicate sul sito della GLCC (oltre, naturalmente,  a quello di ALCASE Italia).

Il cancro del polmone è fra i più gravi tumori umani …  Per questo qualcuno lo chiama il “Big Killer” e molti evitano di parlarne…. Così, qualcun altro lo chiama “Silent Killer”…. ALCASE Italia non si è mai rassegnata alla idea di tacere ed ha accolto con grande favore l’idea di di portare in Italia il premio giornalistico che, dal 2006, la GLCC bandisce a livello internazionale (http://www.lungcancercoalition.org/journalism/lungcancerjournalism/index.html).

IL MESE DI SENSIBILIZZAZIONE AL CANCRO DEL POLMONE (Lung Cancer Awareness Month, o LCAM) è una campagna di sensibilizzazione internazionale che riguarda le problematiche sociali del tumore del polmone. Promossa inizialmente dall’ ALCASE americana (http://www.lungcanceralliance.org/involved/lcam_month.html) e ripresa dalla Global Lung Cancer Coalition, viene rilanciata ogni anno nel nostro paese da ALCASE Italia.  ll LCAM ha lo scopo di aumentare la consapevolezza della popolazione circa la pericolosità sociale del cancro al polmone, una malattia che fa più morti del tumore della mammella, della prostata e del colon sommati insieme… Per maggiori informazioni sul LCAM, si segua il link: http://www.alcase.it/advocacy/lc-aw-month.htm.

Boves, 8-8-2014

*FINE*

Note

Sul cancro del polmone:

  • Prima causa di morte per cancro in Italia, con oltre 35.000 decessi in un anno.
  • Prima causa di morte per cancro nel mondo, con 1,35 milioni di persone colpite ogni anno e 1,2 milioni di morti (una mortalità maggiore di quella di cancro di mammella, prostata ed intestino sommati assieme).
  • Se diagnosticato in uno stadio iniziale è guaribile nel 50% dei casi circa (85% nello stadio Ia, quello più favorevole).  Tuttavia, la maggior parte dei pazienti viene diagnosticato in uno stadio avanzato o  molto avanzato, il che fa crollare le possibilità di guarigione al 15%.

Su ALCASE Italia (www.alcase.it):

ALCASE Italia, acronimo in lingua inglese che sta per “alleanza –Alliance- per la sensibilizzazione sociale -Advocacy- di cancro del polmone –Lung Cancer-, il loro supporto  materiale e morale -Support- e per l’informazione medica e la prevenzione –Education-”) è la prima e più influente associazione di pazienti di cancro del polmone in Italia.  E’ affiliata all’omonima organizzazione americana (oggi Lung Cancer Alliance, http://www.lungcanceralliance.org) e porta avanti la propria missione in sintonia ed in collaborazione con la Global Lung Cancer Coalition, di cui è membro fondatore.  La sensibilizzazione sociale (advocacy) è fra i pilastri della missione di ALCASE.

Sulla Global Lung Cancer Coalition (www.lungcancercoalition.org):

La GLCC raggruppa oggi 30 organizzazioni di pazienti da 18 paesi diversi, e si prefigge lo scopo di:

  1. inserire il cancro del polmone nell’agenda mondiale della salute;
  2. diminuire “lo stigma”, ovvero il pregiudizio negativo sul cancro del polmone che circola tra i pazienti, le loro famiglie, i medici, i politici ed il pubblico in generale;
  3. convincere i pazienti ed i loro familiari ad assumere un ruolo più attivo nelle decisioni terapeutiche;
  4. apportare modifiche nelle politiche legislative e nei regolamenti, tali da ottimizzare il trattamento e la cura degli ammalati di cancro del polmone

Contatti

Dr. Gianfranco Buccheri
ALCASE Italia
Via Roncaia 123
12012 Boves (CN)
E-mail: medici@alcase.it
www.alcase.it
Telefono: 0171380993
Cellulare: 3319823119


Lascia il tuo commento