Dal mondo della ricerca (report brevi, ottobre 2013)

000Dalla nostra pagina di FaceBook:

NEWS DAL MONDO DELLA RICERCA: report brevi


Al di fuori della propaganda giornalistica, i risultati preliminari dello studio COSMOS dello IEO… Computed tomography screening for lung cancer: R… [Lung Cancer. 2013] – PubMed – NCBI

Onartuzumab, potremmo non dimenticare questo nome… Si tratta di un inibitore-MET (quindi diverso dai vari Tarceva, Iressa, Afatinib, Crizotinib, ecc.. ), che potrebbe funzionare bene nei tumori MET-positivi (che fra l’altro sono abbastanza frequenti). Randomized Phase II Trial of Onartuzumab in Com… [J Clin Oncol. 2013]

Un importante studio (lo studio ATLAS) esclude un reale vantaggio dall’aggiunta di Erlotinib (Tarceva) al Bevacizumab (Avastin) nel mantenimento post-chemioterapia di prima linea… ATLAS: Randomized, Double-Blind, Placebo-Contro… [J Clin Oncol. 2013]

Una recente metanalisi (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24114016), che include lo studio dei medici di ALCASE qui sotto linkato, conferma, ancora una volta, quanto da loro dimostrato nel lontano 1997. Peccato che molti oncologi siano all’oscuro di questi dati e non richiedono per i loro pazienti un test semplice, economico, e alla portata di tutti come il D-dimero!… Haemostatic abnormalities in lung cancer: Prognostic implications

Ora si comincia ad usare la TAC/PET anche nel follow-up post-chirurgico e con ottimi risultati (incremento della sensibilità del 40%)!… PET/CT vs. non-contrast CT alone for surveillance 1-year post lobectomy for stage I…

Uno studio randomizzato e controllato dimostra che l’esercizio fisico (controllato da un fisioterapista) è utile anche negli stati avanzati di malattia e durante la chemio… “EXHALE”: exercise as a strategy for rehabilitati… [BMC Cancer. 2013]

Un nuovo farmaco per la seconda linea dell’adenocarcinoma potrebbe presto essere disponibile in Italia. Si chiama Nintedanib. Vai a un recente articolo in Italiano sul farmaco

Un nuovo farmaco, al momento chiamato AT13387, potrebbe rafforzare l’effetto del Crizotinib… Aperto uno studio all’Università di Cincinnati. Clinical Trial Examines Efficacy, Safety of Drug Combination for Lung Cancer

Due vecchi farmaci antidepressivi sarebbero capaci di determinare la morte cellulare programmata e potrebbero divenire efficaci antitumorali nel microcitoma polmonare (SCLC). Attualmente sono testati in studi di fase II… Fighting Lung Cancer With Antidepressants – Health News

Un grosso studio epidemiologico conferma che la vitamina D ha importanti effetti protettivi nei confronti del cancro al polmone… Large cohort study confirms vitamin D as a powerful weapon against lung cancer


Lascia il tuo commento