Ispessimenti pleurici apicali…

Egregio Dottore le scrivo su consiglio di alcuni amici che sono stati suoi pazienti: un paio di mesi fa in un soggiorno in Laos ebbi 5 gg di febbre alta, mi sfebbrarono con antibiotici e rientrato in Italia mi sono recato in un reparto di malattie infettive e tropicali dove dopo molteplici esami (tutti negativi tranne la ves (33) mi hanno fatto fare una tac polmonare anche se io non ho sintomi particolari riferiti ai polmoni. Questa la risposta: SI EVIDENZIANO ISPESSIMENTI PLEURICI APICALI BILATERALI, ALCUNI PICCOLI LINFONODI CM E POCO SOPRA IL CM AL DAVANTI DELL’ARCO AORTICO ED IN SEDE PARATRACHEALE E SOTTOCARENALE ED IN SEDE PERIILARE DS. NON ADDENSAMENTI PARENCHIMALI NE NODULARITA’ FOCALI SOSPETTE BILATERLAMENTE, NON VERSAMENTO PLEURICO DA AMBO I LATI. Cosa mi dice in riguardo, c’è da preoccuparsi? Grazie per una Sua risposta.

Roberto O.

Ciao, Roberto.  Grazie per la fiducia, innanzituto.

Alla tua domanda, risponderei dicendo proprio di no: non hai ragioni per preoccuparti.  La tua storia è quella di un’infezione batterica o protozoica (ma non si conosce l’esatto agente patogeno nè la sede stessa dell’infezione) contratta in ambiente tropicale.  Certamente non era un’infezione grave perchè -spontaneamente e/o grazie agli antibiotici- è regredita senza lasciar segni di se.

Le alterazioni descritte dal radiologo alle tue pleure apicali non sono legate a un processo morboso in atto, ma sono esiti di patologia pregressa  (ad es. una lieve pleurite tubercolare passata inosservata in gioventù..),  e quindi non danno alcun motivo di preoccupazione.  Anche le microadenopatie segnalate sembrano una banale reazione flogistica all’episodio infettivo avvenuto in Laos.

In conclusione: se stai soggettivamente bene, non hai nessun disturbo e fai una vita sana (magari seguendo le buone norme di prevenzione dei tumori -http://www.alcase.it/educational/programmi-prevenzione/-e dell’aterosclerosi) puoi goderti serenamente i tuoi giorni.

Gianfranco Buccheri

Il direttore Medico di ALCASE

Il Dr. Buccheri e la skyline di Hong Kong (2010 GLCC meeting)


Lascia il tuo commento