news

Le poesie di Fabrizio Di Croce

Riceviamo una raccolta di poesie di un nostro vecchio amico, Fabrizio Di Croce, figlio di un ammalato di cancro ai polmoni (vedi: http://www.alcase.it/2012/04/poesia-il-medico/).

Ecco il testo della sua ultima lettera ed i link alle nuove poesie:

Egregio dr. Gianfranco Buccheri

con il piacere di farLe i miei Auguri di Buona Pasqua, a Lei ed a
tutta ALCASE, Le invio alcune mie poesie.

  • Un uomo in bianco: ringraziamento a tutti i cosiddetti “portantini” per il lavoro importante che svolgono
  • La morte: a favore delle cure palliative
  • Il Cambiamento: è un invito a riprendersi e/o ripartire, godendo della bellezza delle novità, a tutti coloro che per diversi motivi hanno toccato il fondo
  • Genitori Veri”: è un ringraziamento ai miei genitori ed a tutti gli altri genitori adottivi

Nel caso in cui i messaggi in esse contenuti siano graditi, Le chiedo di valutare la possibilità di aiutarmi nella loro divulgazione, inviandole ad amici, pubblicandole in siti web o condividendole su social network.

Distinti saluti.
Fabrizio Di Croce


Così, cari amici, facciamo conoscere le poesie di Fabrizio, e, soprattutto, facciamo conoscere ALCASE e il dramma di tutti quelli che, direttamente o indirettamente, sono stati toccati dal cancro ai polmoni…



Lascia il tuo commento