ALCASE Italia e Simone Moro: un binomio di successo

Comunicato stampa – Cuneo 08-11-2005

Chi dice 650, chi 700 persone. La sostanza non cambia: erano davvero tanti la sera di sabato 5 novembre a Palazzo Bertello, per la strana accoppiata ALCASE Italia e Simone Moro. Un bagno di folla per lo scalatore, un successo per gli organizzatori: ALCASE (che ha certo incrementato la visibilità della propria missione: la lotta al tumore del polmone), il dinamico CAI di Borgo San Dalmazzo, il Comune di Borgo San Dalmazzo (l’ente patrocinante) e l’Assessorato provinciale alla montagna (che ha fatto dell’evento uno degli appuntamenti clou del concomitante Festival della Montagna).

Forte e toccante la testimonianza del malato di cancro del polmone, il giornalista canadese Daniel Feist, di quelle che lasciano il segno e non si dimenticano in fretta, cui il pubblico ha tributato un applauso discreto, misurato, quasi pudico, manifestando così attenzione e sensibilità. Spettacolare la videoproiezione dell’alpinista bergamasco, resa avvincente dal suo commento, che ha condotto il pubblico alla scoperta di alcuni giganti del pianeta, in un affascinante viaggio attraverso le grandi catene dell’Himalaya e del Karakorum, con puntate in Caucaso, Africa e Antartide.

Il numeroso pubblico presente alla serata Margherita Morano (presidente di ALCASE) e l’alpinista

Lascia il tuo commento